Un nuovo presidio per malattie rare La copertura omogena del territorio