Letta tra globale e locale: ‘L’Europa sia più unita e inclusiva’