I colleghi e Italo chiamano il treno “Annalisa” in ricordo della hostess morta troppo giovane