Gastel: Coppola, lavorare con lui è stato affascinante