In 300 per video rap, lacrimogeno disperde ragazzi