La creatività comasca dialoga con la cultura giapponese